Pantelleria

Irannim, Cossura, Figlia del Vento, Perla nera del Mediterraneo… sempre Pantelleria

Bellezza, natura, storia, tradizione, per le tue vacanze a Pantelleria.

In età storica l’isola fu frequentata dai Fenici e dai Cartaginesi che la chiamarono Irannim, cioè struzzi, probabilmente perchè paragonavano i sesi, grandiosi monumenti di forma semisferica eretti a custodire il sonno eterno dei defunti – ad uova di grandi uccelli. I Romani la chiamarono poi Cossura.

Flagellata per secoli da saccheggi, fu colonizzata da contadini siciliani musulmani di origine berbera. A loro si deve l’introduzione della coltivazione dell’uva zibibbo e degli agrumi. Nel 1098 gli Arabi vennero cacciati dalla Sicilia e da Pantelleria e ogni popolo nuovo che vi arrivò gli diede un nome diverso.

Così l’antica “Irannim” fu chiamata Gusiras dai dirimpettai africani e Bent el Rhia (figlia del vento) dagli Arabi. Così diventò Pantelaream, Pantellaria e, finalmente, Pantelleria.

Se ti va di trascorrere una vacanza a Pantelleria, chiedici qualche informazione sui nostri dammusi in affitto. Ti risponderemo subito.

La possibilitá di trascorrere una vacanza speciale